Con il maxi-emendamento al decreto 194 è stato previsto lo sblocco dei pignoramenti nei confronti di ASL ed ospedali dal 1 marzo di quest’anno. La legge finanziaria 2010 ed il Patto per la salute 2010-2012 avevano stabilito non si potesse dar luogo a procedure esecutive nei confronti degli enti suddetti, ma grazie all’introduzione dell’emendamento citato dall’inizio di marzo sarà possibile agire per il recupero dei crediti vantati dall’amministrazione sanitaria.